I progetti CMD protagonisti di una nuova tesi universitaria