❯ Motori Automotive

La CMD è da anni specializzata nello sviluppo di processi di alta ingegneria quali prototipazione, lavorazione meccanica finita e assemblaggio di componenti nel settore automobilistico.

È riconosciuta come azienda leader nell’ambito della lavorazione di precisione di componenti motore e driveline: blocchi motore, teste cilindri, scatole trasmissioni, collettori di aspirazione, coppe olio sono solo una parte dell’ampio range di prodotti che l’azienda offre.

Oltre 250 dipendenti si impegnano quotidianamente e con grande professionalità per assicurare prodotti all’avanguardia e di alta qualità.

CMD dispone di oltre 50 macchine CNC di diverse dimensioni che permettono la realizzazione di componenti meccanici tecnologicamente avanzati; l’azienda è in grado di fornire piccole, medie e grandi produzioni di serie.

Le fasi tipiche relative alla fabbricazione del prodotto sono realizzate con l’ultima tecnologia di fresatura, tornitura, collaudo, lavaggio e controllo.

SISTEMA DI QUALITA: ai fini di garantire sicurezza sull’ambiente di lavoro e tenere sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività, la CMD ha implementato un Sistema di Gestione Ambientale all’interno del Sistema di Gestione Qualità.

Il sistema Qualità della CMD viene applicato secondo i criteri operativi basati sui principi ISO/TS 16949:2002. La salvaguardia della salute, della sicurezza e dell’ambiente rappresenta il punto di partenza di tutte le attività della nostra azienda: per questo motivo è stata certificata ISO 9001,ISO9100 e ISO 14001.

L’azienda inoltre è certificata ISO 9100:2009 per progettazione & produzione di componenti Avio.

Chi sceglie i nostri prodotti promuove il risparmio energetico e acquista materiale ecosostenibile: la CMD, infatti, usa materiali a basso impatto ambientale, riducendo così i problemi riguardanti lo smaltimento.

Tra i nostri principali clienti: FCA, Magneti Marelli, Voith, VM motori, Vetus, MV Agusta, CNH Industrial. Attualmente gli stabilimenti di produzione in Italia sono situati ad Atella, in Basilicata, nel Nucleo Industriale denominato Valle di Vitalba.


ATDI 120


Dati Tecnici

  • Potenza Max: 120 HP
  • Sistema di Iniezione: Common Rail
  • Coppia Massima: 280 Nm a 2300 rpm
  • Cilindrata totale: 1956 cc.

Download Allegati

CRDI 3


Dati Tecnici

  • Potenza Max: 52 kW/70 HP@4400 RPM
  • Sistema di Iniezione: DIRETTA COMMON RAIL
  • Coppia Massima: 148 Nm @ 2300 RPM
  • Cilindrata totale: 1050 cc.

Download Allegati

CRDI 2


Dati Tecnici

  • Potenza Max: 35kW/47 HP @ 4400 rpm
  • Sistema di Iniezione: DIRETTA COMMON RAIL
  • Coppia Massima: 103 Nm @ 2000 rpm
  • Cilindrata totale: 699 cc.

Download Allegati

❯ Centraline elettroniche

La CMD progetta sistemi elettronici in grado di rispondere in maniera completa alle specifiche del cliente, realizzando sia prototipi che piccole serie. L’esperienza nello sviluppo di tecnologie embedded, nell’elettronica di controllo, nello sviluppo hardware, firmware e software, nella programmazione di microcontrollori e nell’elettronica di potenza ci consente di offrire soluzioni altamente tecnologiche, innovative e all’avanguardia, ed un’ampia gamma di servizi sia in campo scientifico che industriale, dal design del PCB ai servizi di reingegnerizzazione e migrazione. Negli anni abbiamo puntato sull’innovazione tecnologica acquisendo una potenzialità di crescita pronta ad adeguarsi ai mutamenti che condizionano i rapporti di mercato.

SISTEMI ELETTRONICI CONTROLLO MOTORE
La CMD, fin dalla sua nascita, si è occupata soprattutto dello sviluppo e del design di software specifici per i motori diesel. Oggi è in grado di coprire ogni fase dell’intera progettazione ingegneristica di un sistema di controllo motore diesel e benzina.

MARINE
La ECU per motori Diesel common rail FNM basati su motori FIAT 1.9 JTD e 2.4 JTD è stata realizzata ed industrializzata. La ECU, sfruttando tutte le caratteristiche del sistema di iniezione, consente di regolare elettronicamente la quantità di combustibile iniettata, l’anticipo di iniezione e la pressione di iniezione in funzione delle condizioni di funzionamento del motore. La ECU possiede la funzione di autodiagnosi riconoscendo le avarie sui sensori, sugli attuatori e sul sistema elettronico stesso attraverso opportune procedure di gestione guasti. Per ogni avaria rilevata viene attuata una strategia di recovery. La diagnosi motore è stata implementata secondo il protocollo KWP2000.

AUTOMOTIVE
Nel 2008 è stata sviluppata una ECU per autovettura con motore diesel common rail. Particolare cura è stata dedicata alla parte controllo emissioni e soprattutto al controllo degli NOx attraverso opportuna gestione della valvola EGR. Nel luglio 2008 l’autovettura di riferimento ha superato i test per appartenere alla classe ECE 15 -cat. N1 -class III. Attualmente la ECU consente di attuare fino a 3 iniezioni per ciclo motore per cilindro, necessarie per ottimizzare il processo di combustione e il sistema di post-trattamento dei gas di scarico. Inoltre la ECU consente il pilotaggio sia degli iniettori a solenoide che degli iniettori piezoelettrici.

AVIATION
Il settore Avio della CMD è impegnato nella realizzazione del GF56, motore diesel Common Rail, 2 tempi con cilindrata di 5600 cc destinato all’Aviazione Generale, e di un motore a benzina, il CMD22, destinato all’aviazione leggera nelle categorie ULM e VLA.

In entrambi i casi, i sistemi di controllo prototipali sono stati realizzati dalla CMD. L’ingresso della CMD nel settore dell’Aviazione Generale rappresenta un’opportunità di grande crescita. L’utilizzo delle regole aeronautiche indicate da norme specifiche consentirà la creazione di un sistema di Design Assurance per il controllo e la supervisione dei progetti.

TESTER DIAGNOSI
L’EDR (ECU Data Reader) è lo strumento di diagnosi per la CMD ECU. Dotato di interfaccia grafica di facile utilizzo, è affidabile e pratico, consente di diagnosticare in maniera rapida e accurata i guasti del motore migliorandone l’efficienza tramite la connessione al PC o il PDA al connettore OBD (On-Board Diagnostic) presente sul motore.

L’interfaccia tra la ECU e il PC avviene per mezzo di un interprete e di un cavo seriale tipo RS232. L’EDR consente di leggere i parametri del motore (RPM, posizione acceleratore, pressione rail, ecc.) e di registrarli per effettuare una post-analisi.

CALIBRAZIONE MOTORE
La diagnostica e la calibrazione dei parametri di controllo della ECU vengono regolate in tempo reale dalla SW CID, sviluppato da CMD.

La calibrazione è una delle fasi più delicate dello sviluppo di un motore e richiede metodologie e strumenti necessari alla creazione di un prodotto robusto e al miglioramento dell’efficienza della sperimentazione. Il know-how CMD permette di avere una visione complessiva del comportamento del motore e di individuare, in maniera diretta, la soluzione di miglior compromesso.

Negli ultimi anni CMD, collaborando con importanti centri di ricerca, ha utilizzato metodologie e strumenti avanzati per consentire di ottimizzare l’attività sperimentale, con conseguente riduzione di costi e tempo, senza penalizzare la qualità del risultato. Inoltre è in grado di ottenere risultati più affidabili con un predeterminato livello di confidenza.

TELEDIAGNOSI
Il CRATER FNM è un tester di diagnosi che, connesso alla presa diagnostica del motore, consente di trasmettere ad un centro servizi tutti i dati di funzionamento relativi ai vari sistemi elettronici di bordo, in particolare della ECU (Electronic Control Unit) e quindi del motore.

Il tester di diagnosi non richiede l’installazione di sensori e dispositivi aggiuntivi. Il tester infatti sfrutta tutte le risorse di autodiagnosi dei sistemi elettronici già presenti a bordo dell’imbarcazione, comunicando direttamente con questi attraverso specifici protocolli di comunicazione.

CABLAGGIO AUTOMOTIVE
La CMD si occupa anche di design e costruzione di cablaggi per motori, offrendo la soluzione più vantaggiosa per ogni richiesta.

Progettiamo l’intero cablaggio facendo attenzione ai minimi dettagli in tutte le fasi di sviluppo del progetto, dagli studi di fattibilità, al calcolo strutturale all’assemblaggio virtuale e reale. La nostra esperienza pluriennale ci consente di offrire le seguenti capacità e competenze:

- Analisi dei carichi di tensione e corrente per il dimensionamento di cavi e fusibili;
- Definizione dei componenti (connettori, terminali e protezioni) in relazione agli utilizzatori e alle molteplici varianti di ogni famiglia di veicoli;
- Padronanza degli strumenti avanzati per progettare, analizzare e documentare la realizzazione di cablaggi elettrici ((Cad, Catia, Unigraphics, Logical Cable);
- Integrazione della progettazione elettrica con l'ambiente meccanico in 3D;
- Gestione dei rapporti tra le varie forme rappresentative dei dati di progettazione: schema a blocchi, schema funzionale e schema di cablaggio.


❯ Lavorazioni meccaniche complesse

CMD gode di fama internazionale nel mercato automobilistico in quanto azienda specializzata nella lavorazione ad elevata precisione di parti meccaniche. Grazie ai propri centri di lavorazione automatizzati e tecnologicamente avanzati, la CMD è stata in grado di acquisire una clientela di alto profilo, all’interno della quale vanno sicuramente menzionati i nomi più importanti, quali ad esempio Fiat, Alfa Romeo, Audi-VW e Ford.

Il successo di CMD si basa sulla capacità di soddisfare le necessità di un mercato in costante evoluzione. La CMD è infatti specializzata nella lavorazione di una serie molto ampia di parti meccaniche quali ad esempio basamenti, testate, collettori di scarico, volani, alberi a canne ed alberi motore, coppe olio, pompe di iniezione per Common Rail e molte altre ancora.

Capacità di sviluppare prodotti innovativi a partire da un semplice disegno, supporto al cliente in tutte le fasi di sviluppo di un prodotto flessibilità nel fornire una rapida soluzione: dalla progettazione, al testing; per finire tutto quanto è legato alla produzione di serie: logistica, imballaggi, protezione.

Con la capacità di fornire prodotti di qualità al giusto prezzo che ci permette di anno in anno di crescere sul mercato. Questo noi crediamo sia il nostro valore aggiunto.

Al fine di poter rispondere ad esigenze mutevoli dei nostri clienti CMD ha scelto di attrezzare i propri stabilimenti con isole di lavoro progettate per ottenere il massimo della flessibilità ed è in grado di essere competitiva nella lavorazione di particolari in una varietà di materiali (dall'alluminio, alla ghisa, all'acciaio), con volumi che possono facilmente variare da poche decine al mese, fino a migliaia di parti al giorno; e pesi che vanno da pochi grammi a centinaia di chili: una solida pianificazione, unita ad una organizzazione accurata. Tutto ciò garantisce che le parti oggetto della lavorazione siano in perfetta aderenza alle specifiche fornite dal committente.

❯ Automotive progettazione

Tale attività è rivolta principalmente ad una clientela del settore automotive che vuole garantirsi una qualità tecnologica e un’affidabilità di prodotto compatibile con gli standard europei. Date la qualità del team tecnico e la flessibilità di approccio del proprio staff di progettazione, CMD si posiziona sul mercato con costi di sviluppo motore estremamente competitivi, se confrontati con analoghe attività proposte da altri player.
L’attività di progettazione viene realizzata presso lo stabilimento di Atella-1 (PZ) e presso l’unità di progettazione di San Nicola La Strada (CE), mentre quella della industrializzazione viene svolta nello stabilimento di Morra de Sanctis (AV).

L’attività di progettazione CAD
La fase della progettazione e modellazione CAD è una fase fondamentale dell’intera attività di progettazione in quanto determina il successo nella realizzazione del motore e il controllo delle performances, delle criticità e del comportamento globale del nuovo motore o della famiglia di motori che il cliente intende realizzare. Tale fase progettuale parte dal recepimento delle specifiche tecniche e funzionali da raggiungere, individuate in stretta collaborazione con le necessità del cliente, e termina con la progettazione e la modellazione dei componenti motore necessari al perseguimento del progetto.

L’attività di simulazione
L’attività di simulazione si distingue in:
- simulazione fluidodinamica;
- simulazione strutturale e meccanica;
- simulazione delle performances;
- simulazione del sistema iniezione.

Terminate la fase di progettazione vera e propria, si passa alla pianificazione e all’attuazione del programma di sviluppo che si estrinseca nelle seguenti attività:
- prototipazione;
- modellazione;
- fusione e lavorazione;
- montaggio;
- prove al banco;
- ottimizzazione del prototipo finale;
- industrializzazione.

A seconda delle necessità del customer, la fase di progettazione c/terzi può terminare con la fase di industrializzazione e di pre-serie di produzione che vengono generalmente eseguite nello stabilimento di Morra de Sanctis.

❯ Engineering

CMD è attiva nel campo del design avanzato di motori a combustione interna hi-tech, grazie all’elevato skill del team di engineering.

L’attività primaria di CMD è quella di sviluppare progetti avanzati di motori a combustione interna, per le più svariate applicazioni. Le modellazioni sono eseguite in CAD-CAM, CAE, e si sviluppano su tutte le attività che vanno dall’idea progettuale fino alla schematizzazione di produzione e industrializzazione.

CMD copre il ciclo completo relativo a ricerca, progettazione, sviluppo dei propri motori attraverso attività di design, simulazioni, realizzazione prototipi, sperimentazione al banco o su specifica applicazione, fino alla definizione di cicli di produzione. CMD R&D è dotata sistema stereolitografico per realizzazione di prototipi in plastica sinterizzata dei componenti o delle parti da realizzare, per l’esecuzione di analisi preliminari di fitting e cicli realizzativi.

CMD si occupa di progettazione meccanica avanzata attraverso l’impiego di software specifici di calcolo e analisi strutturale, fenomeni acustici, vibrazionali, gas dinamici, fenomeni di termochimica.