Storia


Da oltre 90 anni realizziamo soluzioni innovative e all’avanguardia.


1930

Corrado Negri e la volata transoceanica di Italo Balbo


Anni '30: La storia della CMD inizia negli anni ‘30 quando Corrado Negri, valido elemento dell’Air Force italiana, diede un prezioso contributo alla volata transoceanica di Italo Balbo.
1971

Nasce la società Fratelli Negri Macchine Diesel Sud


La Società nasce nel 1971, con la denominazione Fratelli Negri Macchine Diesel Sud (FNM), su iniziativa dei fratelli Negri. Inizialmente l’attività si concentra sulla revisione di macchine per movimento terra espandendosi poi a metà degli anni ’70, nell’installazione di motori diesel su vetture usate. Verso la fine del decennio, inoltre, inizia la collaborazione con la FIAT, che ancora oggi rappresenta un’importante fetta dell’attività aziendale.

1980

Viene presentato il motore diesel sovralimentato GD 178 AT 1.3


Nel 1980 viene presentato al Salone Internazionale dell’Automobile di Torino il motore diesel sovralimentato GD 178 AT 1.3, interamente progettato e costruito dalla FNM. Tale modello riscuoterà negli anni un notevole successo.
1991

Viene costituita la CMD Costruzioni Motori Diesel


Nel 1991 viene costituita la CMD Costruzioni Motori Diesel che acquisirà tutto il ramo aziendale della FNM e il relativo know-how.

1990

CMD inaugura lo stabilimento di Atella 1 in Basilicata


Negli anni ’90 la CMD inaugura lo stabilimento di Atella 1, riuscendo così ad ampliare la propria attività producendo e commercializzando motori marini diesel entrobordo ed offrendo lavorazioni meccaniche di precisione sempre più evolute.
2000

CMD apre 2 stabilimenti: Atella 2 e Morra de Sanctis


Nel nuovo millennio la Società continua il suo processo di crescita con l’apertura di due nuovi stabilimenti produttivi, Atella 2 nel 2004 e Morra de Sanctis nel 2005, e con l’implementazione di una nuova gamma di motori marini JTD sempre più competitivi. Il processo di diversificazione produttiva attraverso l’industrializzazione di due motori aeronautici per l’aviazione generale e per gli ultraleggeri, nonché lo sviluppo di un cogeneratore di piccola taglia alimentato a biomassa di origine legnosa ha permesso alla CMD di affacciarsi su vari mercati internazionali e suscitare l'interesse di grandissimi player nel mondo motoristico.

2017

CMD entra nel gruppo Loncin (China)


Da Gennaio 2017 la CMD è entrata a far parte del gruppo Loncin (China) che ha acquistato una partecipazione di controllo della società. Questa operazione allargherà ulteriormente le opportunità della CMD di crescere e di ricercare nuove soluzioni all'avanguardia della tecnica.